Arte del corpo, il giuglianese Marco De Alteriis approda ad Aversa con “Human Rights”

Arte del corpo, il giuglianese Marco De Alteriis approda ad Aversa con “Human Rights”

Appuntamento con l’arte del corpo il prossimo 28 aprile alla Galleria d’Arte Civico 103 di Aversa, ore 21 e 30. Il ballerino e coreografo Marco De Alteriis, giuglianese doc “espatriato” a Torino per coltivare la sua passione, presenterà il suo nuovo lavoro, una mostra corporale intitolata “Human Rights”.

“Human Rights vuole analizzare il percorso dell’uomo sulla terra, e dare al pubblico risposte e domande in questo momento di confusione globale – si legge nella nota di regia -. La Mostra Corporale mette in scena, sotto lo stesso riflettore, persone provenienti da sistemi sociali, culture e aree geografiche differenti”.

“Questa serata per me ha un valore emotivo molto forte – ci ha spiegato il giuglianese Marco De Alteriis -, perché porto al pubblico di casa mia la mia arte, per la prima volta, dopo anni di lavoro all’estero. Mi aspetto che i giovani di questo territorio interessati all’arte contemporanea possano prender parte alla mostra corporale per ampliare la loro conoscenza e per sensibilizzarsi alla danza contemporanea in fusione alla musica dal vivo e live painting” Poi ha concluso:”Il lavoro è stato realizzato con pochi incontri tra gli artisti che interverranno alla performance, ma sono stati incontri di scambi importanti che hanno dato vita a Human Rights”.

L’entrata all’evento sarà completamente gratuita ed è prevista la possibilità di acquistare bevande per assistere alla performance. Alla batteria ci sarà Oberdan Russo, alla chitarra Mario Penna, la pittura è di Valeria Marzocchella. Con Marco De Alteriis, sul palco, danzeranno Valeria Nappi e Noemi Sacco.