Arriva la prima Mela Annurca che si mangia come una patatina ma è un toccasana per la salute

Arriva la prima Mela Annurca che si mangia come una patatina ma è un toccasana per la salute

Giugliano. Questa è una bella storia di imprenditoria e coraggio. Due giovani produttori agricoli hanno deciso di sfidare i soliti tabù e di lanciare un prodotto che potrebbe tracciare un nuovo corso per l’export nostrano. 

Parliamo di Urca la Mela Annurca che si mangia come una patatina, confezionata in degli eleganti scatolini, fa bene alla salute e la puoi portare dove vuoi. Ottima come merenda, perfetta per placare la fame ma anche da sgranocchiare come dessert. 

Urca è una confezione di mele annurche, rigorosamente di prima scelta, essiccate con un processo naturale appena mature e pronte per essere mangiate. 

“Abbiamo avuto una idea nuova proponendo la nostra mela in un formato diverso ma che conserva il suo incredibile sapore e le sue qualità organolettiche uniche al mondo. Il nostro è un progetto ambizioso: partendo da questa esperienza dare un nuovo volto alle nostre mele per troppo tempo sottovalutate e bistrattate” hanno spiegato De Angelis e Basile ideatori di Urca. 

Urca sarà presentata ufficialmente proprio nelle prossime settimane ma in molti che l’hanno assaggiata già stanno aspettando la commercializzazione.