Apple pronta a sbarcare a Napoli, pronti 15 milioni di euro

Apple pronta a sbarcare a Napoli, pronti 15 milioni di euro

E’ stato approvato il piano da 15 milioni di euro per portare il centro di sviluppo delle applicazioni Apple a Napoli, primo centro in Europa.

Sembra ormai ufficiale la scelta del centro a San Giovanni a Teduccio sugli ex capannoni della Cirio grazie alla collaborazione con la Federico II che si è accollata parte delle spese, prevista per oggi la visita del manager turco della compagnia americana Semur Tatari. Il progetto è nato per avvicinare i giovani al mondo del lavoro nel settore informatico e già da agosto partirà un bando per accogliere 100 studenti. Il progetto è in via di definizione e sarà concluso verosimilmente entro ottobre, non appena le modifiche strutturali saranno completate.

Il modello Apple prevede una superfice di 1500 metri quadri distribuiti su uno dei piani del campus di ingegneria, a cui saranno necessarie pesanti modifiche data la predilezione della azienda di Cupertino per gli ambienti open space, sul modello del centro di sviluppo applicazioni brasiliano che però rimane segreto.