Napoli: ancora un caso di meningite, morto un giovane

Napoli: ancora un caso di meningite, morto un giovane

E’ psicosi meningite a Napoli. Un uomo di 36 anni è morto la scorsa notte all’ospedale Cardarelli. Per il giovane giunto in ospedale con febbre alta non c’è stato nulla da fare. La malattia non gli ha dato scampo.

Il direttore generale ha comunicato che sono state messe in campo tutte le misure necessarie per evitare ulteriori contagi. Caso di meningite anche a Caserta, dove un bimbo di 4 anni versa in gravi condizioni. Il ragazzo è in prognosi riservata all’ospedale Cotugno di Napoli.

Intanto da ieri presso le Asl sono disponibili i vaccini gratuiti messi a disposizione dalla Regione sotto impulso del Presidente De Luca. I vaccini per la meningite sono gratuiti sino al 15 mese d’eta e dai 12 ai 18 anni.