Ancora sangue sulla Domiziana: 40enne ucciso da un’auto pirata

Ancora sangue sulla Domiziana: 40enne ucciso da un’auto pirata

Ancora un grave incidente sulla Domiziana, nel territorio comunale di Sessa Aurunca, in provincia di Caserta. Questa volta un’auto pirata ha travolto un ciclista, per il quale non c’è stato nulla da fare. Si tratta di un cittadino di nazionalità indiana.

L’incidente è avvenuto all’altezza di Baia Felice e sul poso, oltre ai soccorsi, sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca, per avviare le indagini del caso.

Gli inquirenti stanno cercando di individuare sia l’uomo al volante dell’auto che l’auto stessa. La vittima lavorava con ogni probabilità in una ditta della zona e, in sella alla sua bici, stava facendo rientro a casa. L’automobilista non l’ha visto e l’ha travolto all’altezza di un incrocio.

L’arrivo immediato dei soccorsi non è stato purtroppo utile a salvargli la vita. Sulla salma è stata disposta l’autopsia. I reati per cui rischia l’incriminazione l’automobilista sono omicidio stradale ed omissione di soccorso.