Anche Dolce e Gabbana stregati dalle fiabe. Il Basile sfila in passerella 

Le fiabe sempre più d’ispirazione per il fashion sistem. Una carrozza, un orologio che segna la mezza notte e un libro di principesse: questo il cat walk barocco dove hanno sfilato le moderne Cenerentole di Dolce e Gabbana. Gli stilisti siciliani hanno preso spunto proprio dalla celebre fiaba di Giovan Battista Basile, “La Gatta Cenerentola”, per presentare la collezione autunno-inverno durante la Milano Fashion Week. 
Gli abiti sono da sogno, lunghi e leggeri caratterizzano la nuova collezione autunno inverno Faboulous Fantasy. Il gioco di trasparenze rende le creazioni veri e propri capolavori fiabeschi, arricchiti da temi floreali ricamati su tulle nero. Stefano Dolce e Domenico Gabbana puntano alla magia e allo sfavillio di paillettes per le principesse del ventunesimo secolo che strizzano l’occhio al barocco. Il capo mistero della collezione è stato indossato dalla modella Willow Hanad che ha calcato la passerella con una rivisitazione in chiave moderna dell’abito azzurro indossato da Cenerentola al ballo.
Per caso o meno, proprio nell’anno dei 450 anni dalla nascita del celebre favolista giuglianese, padre della fiaba, anche la moda decide di omaggiare Basile.