Ampliamento stir di Giugliano, Ragosta: “Il sindaco intervenga”

Ampliamento stir di Giugliano, Ragosta: “Il sindaco intervenga”

Arriva il “No” della Città Metropolitana di Napoli all’ampliamento dell’impianto Stir di Giugliano per la realizzazione di un sito di compostaggio all’interno. Al momento quest’ampliamento è previsto all’interno del piano regionale rifiuti. La notizia ha allarmato i consiglieri metropolitani giuglianesi Ragosta e Pirozzi che ieri durante la seduta di consiglio hanno presentato delle osservazioni votate all’unanimità in consiglio con la sola astensione del Movimento 5 stelle. L’ampliamento del sito di trattamento rifiuti dovrebbe essere di un terzo per l’interno e due terzi gli esterni. Ragosta e Pirozzi hanno però rimandato l’atto alla Regione chiedendo che questo ampliamento non venga fatto perché l’area giuglianese è già gravata ampiamente dal punto di vista ambientale.

Questo No del consiglio metropolitano non fermerà l’impianto perché a decidere sugli impianti rifiuti è la Regione che bisognerà vedere se recepirà o meno le osservazioni del consiglio metropolitano.