Amore oltre la morte: muoiono a distanza di 40 minuti l’uno dall’altra

Amore oltre la morte: muoiono a distanza di 40 minuti l’uno dall’altra

Isaac e Teresa Vatkin sono rimasti innamorati fino all’ultimo istante e sono morti sabato scorso tenendosi la mano a 40 minuti di distanza l’uno dall’altra. La coppia viveva nell’Illinois da ormai tantissimi anni.

Lui aveva 91 anni, lei 89. Teresa era malata di Alzheimer e il marito, nonostante la vecchiaia, aveva iniziato a usare il computer per fare ricerche sul morbo e sulle possibili cure. Poi è stato convinto dai figli a farla ricoverare in una clinica ma andava a farle visita tutti i giorni.

Sabato, come riporta il Corriere della Sera, respiravano a fatica e così sono stati messi nella stessa stanza. “Non volevo avessero paura, in quei momenti. Ho pensato che se avessero saputo di essere l’uno in compagnia dell’altra, sarebbero stati tranquilli”, ha detto la nipote Debbie Handler.

Prima è morta lei, quaranta minuti dopo è toccato a Isaac. “Sono rimasti innamorati fino all’ultimo secondo”, ha detto nell’orazione funebre il Rabbi Barry Schechter. “Letteralmente fino alla fine”.