Altro agguato nella notte, uomo trucidato in piazza dai killer

Altro agguato nella notte, uomo trucidato in piazza dai killer

Provincia. Un altro agguato nella notte a Napoli. Dopo il duplice omicidio di Miano, ieri un 63enne è stato freddato a colpi di pistola in piazza a Casola di Napoli, sui Monti Lattari, non distante da Castellammare di Stabia. Era da poco erano trascorse le 21 e 30 quandoun uomo in sella al suo scooter è stato raggiunto da alcuni colpi d’arma da fuoco. Si tratta di Pasquale Starace, 63enne casolese.

Come riporta Il Mattino, l’uomo era da solo a via Roma e stava per rincasare quando è stato colpito dai proiettili esplosi da distanza ravvicinata e che lo hanno raggiunto alla testa. Non è ancora chiaro se sia stata una o più persone a mettere a segno l’agguato. Il 63enne è morto poco dopo ed inutili sono stati i soccorsi: il corpo dell’uomo è rimasto riverso sul selciato in una pozza di sangue.

Starace lascia moglie e tre figli. La sua morte ha sconvolto la tranquillità del piccolo centro sui Monti Lattari. Sul posto sono giunti i Carabinieri della stazione di Gragnano per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica dell’agguato.

Non è chiara la matrice, ma non si esclude quella camorristica.  Nel frattempo gli investigatori hanno cominciato a setacciare il paese e tutta l’area dei monti Lattari con posti di blocco e perquisizioni.