Altopascio, muore 26enne nel sonno: città in lutto per Simone Rosati

Altopascio, muore 26enne nel sonno: città in lutto per Simone Rosati

Altopascio. Muore improvvisamente, forse mentre dormiva, Simone Rosati, 26enne.  Non erano ancora le 6 del mattino quando il ragazzo è stato trovato dai suoi familiari privo di vita nel suo letto. A dare la notizia il Tirreno.

Accorsa immediatamente un’ambulanza del 118, i sanitari però non riusciti a salvare la vita del giovane. Era troppo tardi. La morte di Simone ha sconvolto l’intera famiglia che da poco aveva superato alcuni momenti difficili, tra cui l’incidente stradale in cui era rimasto coinvolto.

Da breve Simone era riuscito a superare quel terribile trauma: aveva vinto contro la morte. La vicenda accadde la sera del 27 settembre dello scorso anno, il giovane era a bordo dell’Ape Piaggio di Renzo Zanga, 47 anni, quando il mezzo venne travolto da una vettura a un incrocio su via Livornese.

Il 47 enne morì sul colpo, Simone invece ne uscì vivo ma in gravissime condizioni. Nonostante tutto, si era ripreso velocemente da quella disgrazia.

Questa volta, però, la sfida è stata impari. Al momento si sta indagando se la sua morte sia in qualche modo collegata all’incidente. La salma è attualmente all’ospedale San Luca.