Alto Impatto tra Giugliano e Sant’Antimo, due arresti e 13 denunce

Alto Impatto tra Giugliano e Sant’Antimo, due arresti e 13 denunce

Servizio d’Alto Impatto dei militari dell’Arma della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio De Lise. Impiegati nella giornata di ieri 35 militari. All’esito delle operazioni sono stati tratti in arresto:

  • 1. Walter Pirozzi,  classe 1980, residente a Giugliano, pregiudicato, in esecuzione all’ordine per la carcerazione per pene concorrenti dovendo espiare un residuo cumulo di pene, pari ad anni 3 di reclusione poiché riconosciuto colpevole della commissione di 5  rapine aggravate, di cui una tentata perpetrate a Marano, Villaricca, Mugnano, Giugliano e Aversa nel 2007 e nel 2016.
  • 2. Mieres Aly Jhon Francisco, cileno residente a Sant’Antimo, in esecuzione all’ordine di carcerazione dovendo espiare la pena di un anno e due mesi di reclusione, poiché riconosciuto colpevole dei reati di furto aggravata e ricettazione commessi a Roma nel 2015.

Nell’ambito della stessa operazione sono state denunciate 13 persone. I reati contestati vanno dalla violenza privata agli atti osceni e alla guida senza patente e allo spaccio di droga. Sequestrati 6 grammi di marijuana. Elevate 7 contravvenzioni per mancata copertura assicurativa e guida senza patente. Sotto chiave 3 veicoli.