Alto impatto a Giugliano: arresti, multe e sequestri di droga. I NOMI

Alto impatto a Giugliano: arresti, multe e sequestri di droga. I NOMI

Giugliano. Operazione alto impatto dei carabinieri di Giugliano che hanno arrestato diverse persone e proceduto anche a numerosi sequestri. Diversi i pusher ritrovati con diverse dosi di droga. Si tratta in particolare di Salvatore Battaglia e Stefano Foria, entrambi di Melito. I due sono ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio.

Gli spacciatori sono stati trovati in possesso di un involucro di cocaina, 2 stecche di hashish e 17 bustine di marijuana insieme a 23 dosi di crack.  In manette anche Pietro Ideale. L’uomo è stato scoperto ad incendiare rifiuti che raccoglieva nelle cantine sparse sul territorio.

I carabinieri hanno ammanettato anche due rapinatori che tramite un apparecchio elettronico riuscivano a neutralizzare gli antifiurti delle auto ed aprire le vetture per trafugare qualsiasi cosa. Si tratta dei napoletani Vincenzo Caiazzo e Antonio Pezzella. I militari dell’Arma hanno elevato anche 21 contravvenzioni di cui 13 per mancata copertura assicurativa, quattro per guida senza patente e sette per mancanza di casco protettivo.