Alluvione in arrivo: sgomberate 16 famiglie. Chiuso Parco Pozzi ad Aversa, domani scuole chiuse

Alluvione in arrivo: sgomberate 16 famiglie. Chiuso Parco Pozzi ad Aversa, domani scuole chiuse

Si teme il peggio in Campania. I forti temporali annunciati dalla Protezione Civile stanno per arrivare. E’ stata infatti estesa a tutta la Campania e prorogata di ulteriori 24 ore l’allerta meteo della Protezione civile della Regione Campania di colore arancione.

Al momento, la perturbazione sta interessando le regioni centrali della Penisola e percorrerà quindi prima i quadranti settentrionali della Campania, la Piana campana, il casertano, l’Alto Volturno e il Matese, per estendersi alla provincia di Napoli, al capoluogo partenopeo, alla Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini (su Alta Irpinia e Sannio, Tusciano e Alto Sele l’allerta è, al momento, di colore Giallo).

Nel salernitano sono state evacuate 16 famiglie e ad Aversa, nel casertano, per precauzione è stato chiuso il parco Pozzi. Le amministrazioni comunali, i vigili del fuoco e la protezione civile è in massima allerta. Si temono crolli, frane e smottamenti soprattutto a seguito dei numerosi incendi di questa estate che hanno disboscate aree piene di ricca vegetazione che ad oggi difficilmente riusciranno a trattenere le acque.

Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli ha disposto per la giornata di domani, 11 settembre, la chiusura, in via precauzionale, di ogni scuola di ordine e grado a seguito dell’allerta meteo. L’ordinanza di chiusura per pubblica incolumità si riferisce ai soli istituti scolastici che avevano deciso l’apertura anticipata. Si chiede la massima diffusione della notizia onde evitare episodi di disagi per tutte le famiglie interessate. Nella giornata di domani, in base all’evolversi delle condizioni meteo, si deciderà se prolungare o meno la chiusura dei plessi. Scuole chiuse anche a Nocera, Sarno, Cava e San Valentino Torio.