Allarme terrorismo in Belgio, in bilico la partita Bruges-Napoli

Allarme terrorismo in Belgio, in bilico la partita Bruges-Napoli

Verona. In bilico la partita del Napoli contro il Bruges, la società sportiva infatti è in attesa della decisione dell’Uefa per la prossima partita di Europa League.

 

Annullate anche le partite di campionato belga. L’Uefa nel corso della settimana ha fatto sapere che il programma delle partite non ha subito alcuna modifica, ma le cose potrebbero cambiare visto lo stato d’allerta terrorismo nella regione di Bruxelles che ha portato all’annullamento di alcune partite di campionato. Il Napoli, impegnato a Verona, attende gli sviluppi e le decisioni, il match sarà giocata a circa 100 Km da Bruxelles.

Le parole di Sarri. Ieri mattina anche Sarri ha rilasciato una dichiarazione a riguardo:”Abbiamo le stesse preoccupazioni dei tanti lavoratori che viaggiano per l’Europa in questi giorni. Con la differenza che noi guadagniamo di più. Sarà l’Uefa a dirci se giocare o no, ma se ci sono i presupposti giusto scendere in campo. Se invece non dovessero esserci i margini di sicurezza deciderebbero le autorità preposte».

Il tweet di El Kaddouri. El Kaddouri, giocatore nato a Bruxelles da genitori marocchini e ora nazionale del Marocco, dopo gli attentati a Parigi, ha scritto questo tweet: «L’umanità è stata attaccata da assassini fanatici, nulla hanno a che fare con l’Islam e con noi musulmani! Chi ora dissemina messaggi di razzismo verso tutta la comunità islamica, forse non ha capito nulla di ciò che è veramente l’Islam».