Al suono del campanello getta la droga nel wc, in manette 28enne spacciatore

Al suono del campanello getta la droga nel wc, in manette 28enne spacciatore

Casoria. In casa i carabinieri trovano 66 dosi di droga e più di 2000 euro in contanti. Prova a gettarli nel wc ma 28enne viene arrestato. I carabinieri della compagnia di Casoria e del reggimento campania hanno tratto in arresto Domenico Palmiero, 28enne, di Caivano, già noto alle forze dell’ordine, ai domiciliari.

I carabinieri stavano procedendo a controllare se fosse in casa e Palmiero al suono del campanello ha tentato di gettare nel water un involucro con 63 dosi di hashish e 3 di cocaina.

È stato tutto recuperato, in più la perquisizione in tutta l’abitazione ha portato a scovare la somma in contanti di 2.230 euro – ritenuta provento di attività illecita-   19 bustine di plastica utilizzate per confezionare la sostanza e una telecamera che sorvegliava l’ingresso all’abitazione. L’arrestato dopo le formalità è stato tradotto a Poggioreale.