Agro Aversano, nasconde un tesoro in casa: 52mila euro in contanti e un arsenale. Arrestato

Agro Aversano, nasconde un tesoro in casa: 52mila euro in contanti e un arsenale. Arrestato

Nascondeva armi in casa. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe, in Traversa Madrano, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione di arma alterata, detenzione illegale di arma comune da sparo e ricettazione, di Oliva Giulio Nunzio, classe 1970, residente a Casal di Principe.

I militari dell’Arma, nel corso della perquisizione domiciliare eseguita d’iniziativa, hanno rinvenuto, occultati nel controsoffitto, un fucile franchi con canne mozze e calciolo modificato, risultato, da accertamenti, oggetto di furto denunciato in data 2 giugno 1992 a Capaccio Scalo, 37 cartucce calibro 20,  una pistola beretta modello 70 cal 7,65, completa di caricatore con all’interno 6 colpi, risultata oggetto di furto denunciato in data 20 agosto 1985, 38 cartucce calibro 7,65, un serbatoio per pistola beretta e la somma in contanti di 52.400,00.

Le armi, tutte perfettamente funzionanti, ed il denaro contante sono stati sottoposti a sequestro. Oliva Giulio Nunzio è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Sono in corso indagini per verificare se la pistoal e il fucile sono stati usati in fatti di sangue.