Agguato nella Napoli bene. Un morto ed un ferito ai Colli Aminei 

Agguato nella Napoli bene. Un morto ed un ferito ai Colli Aminei 

Napoli. Agguato a colpi di pistola, nella notte, in viale dei Pini, nella zona dei Colli Aminei. Antonio Bottone, 28 anni, con alcuni precedenti, è morto in seguito alle ferite riportate nella sparatoria avvenuta davanti ad una cornetteria. Ancora in via di ricostruzione l’esatta dinamica del’episodio ma sembra che una o più persone abbiano fatto fuoco davanti al locale colpendo Bottone e un giovane di 21 anni, Daniele Pandolfi.

Sul posto sono accorsi i mezzi del 118 e dei carabinieri ma per il 28enne non c’è stato nulla da fare ed è morto durante il trasferimento all’ospedale Cardarelli.

Si è salvato, invece, il 21enne che ora verrà ascoltato dai carabinieri che stanno anche vagliando le immagini di alcune telecamere di sorveglianza che potrebbero aver registrato elementi utili ad identificare gli autori dell’omicidio.

Intanto cresce la tensione per la possibile nuova serie di rappresaglie che il delitto potrebbe causare. Bottone era stato arrestato nel 2015 per essere stato trovato a bordo di un motorino rubato. Era stato preso proprio con il ferito di ieri notte perché aveva anche inscenato il così detto cavallo di ritorno.

LEGGI ANCHE: IPOTESI CAMORRA, ECCO PERCHE’ BOTTONE E’ STATO UCCISO