Aggressione ai tifosi del Casoria rovina la festa del sindaco di Bacoli. Ecco cosa ha detto. 

In merito al vile agguato ai danni di 3 calciatori del Casoria Calcio, accaduto quest’oggi al termine della partita tra Bacoli Sibilla 1925 e Casoria Calcio all’esterno del campo sportivo “Tony Chiovato”, il Sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione condanna: “Da Sindaco ed amante dei sacri valori dello sport – ha ammesso il Sindaco Josi Gerardo Della Ragione, presente sugli spalti del Chiovato – condanno fortemente episodi di teppismo, verificatesi fuori dallo stadio, ad oltre un’ora dalla fine della gara, che hanno coinvolto tre tesserati del Casoria. Un evento per cui chiediamo, e siamo certi verrà fatta, al più presto chiarezza. Poiché nulla ha che fare con il calcio e, soprattutto, con l’alto senso civico che da sempre contraddistingue la nostra meravigliosa Bacoli. Ringrazio i cittadini, accorsi in massa a vedere la partita oggi. Vedere la gioia sui loro volti e’ stato quanto di più bello si possa vivere, dopo mesi di duro lavoro. Al Chiovato nonni e nipoti, mamme, papà e figli: quando lo sport riesce ad unire la comunità, per sostenere i colori della propria città. Il calcio che vogliamo sono le famiglie allo stadio. Ringrazio le forze dell’ordine, in particolare modo la Polizia di Stato, che hanno curato, fin dal mattino, l’ordine pubblico all’interno dell’impianto sportivo e con la qual collaboreremo per fare chiarezza sulla vicenda e per individuare i colpevoli”.