Aggredì vigilessa fuori scuola: condannato

È stato condannato a 4 mesi e 20 giorni di reclusione con il beneficio della pena sospesa Antonio Brancaccio, l’uomo che aggredì la vigilessa all’esterno dell’istituto Ippolito Nievo di Giugliano.

Il giudice D’Angiolella ha dunque condannato in primo grado il 30enne previo riconoscimento delle circostanze attenuanti generiche prevalenti rispetto alle aggravanti. Il pubblico ministero aveva però richiesto per Brancaccio una condanna di 1 anno e 4 mesi di reclusione. Richiesta questa non accolta. Al giovane è stata infatti comminata una pena di gran lunga inferiore. Il reato è di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Adesso il difensore di Brancaccio, Domenico Pennacchio, attenderà le motivazioni della condanna per eventualmente ricorrere in appello.

I fatti lo scorso 23 settembre quando Brancaccio aveva parcheggiato l’auto in divieto nei pressi dell’istituto scolastico. L’agente della municipale chiese all’uomo di spostare il veicolo ma da lì si scaturì l’aggressione.