Afragola sotto shock, muore il medico Paolo D’Ambrosio

Afragola sotto shock, muore il medico Paolo D’Ambrosio

Afragola. Doveva essere un giorno come tanti, solo un giorno di lavoro, ma non è andata così. Aveva appena terminato il giro di visite presso lo studio medico di cardiologia Ginolfi dove prestava la sua collaborazione quando, tornando a casa, prima di entrare nell’auto parcheggiata in via Cesare Battisti,  si è accasciato al suolo vittima di un infarto.

E’ morto così Paolo D’Ambrosio, cardiologo di 51 anni, originario di Afragola ma residente ad Acerra. A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo, il medico è morto sul colpo sotto gli occhi attoniti dei passanti che, allarmati, hanno chiesto aiuto. La comunità è ancora sotto shock per la scomparsa dell’uomo, medico rispettato e cittadino integgerimo.

 

 

foto: ottopagine.it