Acqua fuorilegge, sequestrate nel napoletano centinaia di bottiglie

Acqua fuorilegge, sequestrate nel napoletano centinaia di bottiglie

Controlli in corso dei carabinieri forestali della stazione di Roccarainola in diversi esercizi commerciali dell’area nolana a caccia di sofisticazioni alimentari e comportamenti scorretti da parte degli esercenti. A Cicciano sono state sequestrate nelle ultime ore numerose bottiglie di acqua minerale gassata e naturale in cattivo stato di conservazione che, se ingerite, avrebbero potuto provocare effetti collaterali.

I carabinieri hanno scoperto quasi 5000 bottiglie in pet (polietilene tereftalato) esposte ai raggi solari e alle intemperie senza l’adeguata copertura richiesta per legge a protezione dagli agenti atmosferici e dall’inquinamento frutto del transito degli automezzi nell’area di sosta. Il titolare della rivendita è stato denunciato.