Acerra, Pomigliano e Maddaloni senz’acqua per tre giorni

Acerra, Pomigliano e Maddaloni senz’acqua per tre giorni

Guai in vista per i residenti di Acerra, Pomigliano e Maddaloni. Così come riporta il Mattino, la condotta si è rotta nella zona al confine tra le province di Napoli e Caserta e la Regione Campania ha avvertito i comuni interessati: dalle 9 della sera di venerdi e fino alle 6 del mattino di domenica niente acqua nei comuni di Acerra, Pomigliano e Maddaloni.

Circa 140mila persone resteranno con i rubinetti asciutti per oltre 30 ore. Si preannuncia dunque un fine settimana di disagi in una cospicua fetta dell’hinterland. Lo stop all’erogazione idrica si è reso necessario per consentire adeguati lavori di ripristino.