Acerra, munizioni nascoste nel deposito di un’anziana

Acerra, munizioni nascoste nel deposito di un’anziana

Acerra. Attraverso un foro, praticato su di un muro perimetrale, erano riusciti ad accedere all’interno di un deposito, situato all’interno di una corte in Via Cavour in Acerra (NA), di proprietà di un’anziana donna. Le persone, per le quali gli agenti del Commissariato di P.S. di Acerra stanno svolgendo accertamenti per la loro identificazione, dopo aver fatto incursione nel deposito, erano riusciti anche a riparare il foro praticato.

Grazie all’utilizzo di attrezzi e materiali edili, presenti nello stabile per dei lavori di ristrutturazione, erano riusciti a cementare il foro sul muro perimetrale.  Sono stati proprio gli agenti del Commissariato di P.S. di Acerra ad informare l’ignara proprietaria che, all’interno del suo deposito, vi erano custodite 134 cartucce di vario calibro.

L’anziana, pur avendo notato, nelle ore serali, dei giovani che entravano all’interno dello stabile, non aveva mai scorto nessuno che accedeva all’interno del suo deposito, proprio perché l’accesso non era mai avvenuto dall’ingresso.   I poliziotti, nell’ambito di una più vasta indagine, infatti, hanno effettuato una perquisizione nel deposito, rinvenendo e sequestrando, su di una mensola, posta sulla parte interna della porta in ferro del deposito, varie scatole contenenti cartucce calibro 7,65 e 357 Magnum Winchester con ogiva in piombo.