Acerra, minacce alla vedova del camorrista e spari in strada

Acerra, minacce alla vedova del camorrista e spari in strada

Acerra. Terrore in città. Poche ore fa ignoti hanno prima minacciato da vicino la vedova di un uomo ammazzato l’anno scorso e poi nel dileguarsi hanno sparato all’impazzata colpendo alcune finestre. Si parla di 6, forse 7 proiettili calibro 9 per 21 alcuni dei quali sono anche finiti sul selciato del vicolo in cui abita la donna e che per poco non hanno fatto scaturire conseguenze più gravi. L’episodio è avvenuto stanotte.

La signora minacciata dal commando di camorra è la vedova di Ignazio Caruso, noto alle forze dell’ordine, ucciso la sera del 19 settembre del 2015 proprio a pochi metri da casa, in piazzetta San Pietro, mentre era seduto su una panchina davanti al crocefisso dello slargo. Indagano i poliziotti del commisariato di Acerra diretti dal vicequestore Antonio Cristiano