Acerra, blitz della polizia: trovate armi, droga e botti. Arrestato 30enne

Acerra, blitz della polizia: trovate armi, droga e botti. Arrestato 30enne

Acerra. Gli agenti del Commissariato di Polizia di Acerra hanno arrestato Giuseppe Loffredo, 30 anni, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato in stato di libertà per detenzione illegale di munizionamento di armi comuni da sparo e di materiale esplodente.

Ieri pomeriggio i poliziotti sono intervenuti in un appartamento di via Pastore dove hanno rinvenuto droga, munizioni e materiale esplodente. In particolare in una stanza gli agenti hanno scoperto diversi semi di marijuana, un foglietto riportante le modalità di coltivazione della stessa droga, due bilancini di precisione, 270 grammi di marijuana già essiccata, n. 95 cartucce per fucile da caccia, n. 50 cartucce per pistola, un fucile da caccia, una pistola, la somma di 32.000 Euro.

Ma l’appartamento era anche una vera e propria polveriera di materiale esplodente di categoria F4 (articoli pirotecnici riservati ai professionisti). Infatti i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato n. 36 “uova di drago”, di cui 14 alloggiate in cilindri metallici pronte per il lancio per un peso totale di 12 kg e n. 228 inneschi. Loffredo è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari.