Accoltella la compagna e lo trovano a pulire il sangue

Accoltella la compagna e lo trovano a pulire il sangue

I Carabinieri della stazione di Sessa Aurunca, durante la notte scorsa, in quel centro, unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per tentato omicidio, del cittadino bulgaro Savov Stoyko Nikolov cl. 1965, residente in Sessa Aurunca.

 

I militari dell’Arma, a seguito richiesta telefonica di soccorso, sono intervenuti in Corso Lucilio, dove poco prima una quarantaquattrenne bulgara era stata soccorsa da personale 118, a seguito di una ferita da arma da taglio all’addome. Nell’immediatezza, la vittima ha riferito di essere stata accoltellata dal compagno.

 

Le ricerche hanno consentito di rintracciare Savov, ancora in stato di alterazione psico-fisica da uso di alcool, presso il suo domicilio, intento a pulire il pavimento dal sangue. A seguito di perquisizione, nella cucina dell’abitazione, sono stati rinvenuti e sequestrati un coltello da cucina con lama di 15 cm., rispondente alla descrizione fatta dalla donna, e gli indumenti dell’uomo macchiati di sangue.

 

La bulgara, è stata riscontrata affetta da una ferita da punta e taglio alla base dell’emitorace sinistro. Al momento in prognosi riservata. Savov Stoyko Nikolov è stato accompagnato presso la casa circondariale di S. Maria C.V. (CE) e posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.