A Napoli chiude l’Università, c’è la sfilata di D&G. Scoppia la polemica

A Napoli chiude l’Università, c’è la sfilata di D&G. Scoppia la polemica

Napoli. L’Università Federico II si prende una vacanza per lasciare spazio alla sfilata di Dolce & Gabbana. Potrebbe suonare strano, ma è così. A comunicarlo agli studenti di Sociologia la stessa facoltà. La sede del Dipartimento di Scienze Sociali, infatti, è a San Biagio dei librai e ricade nella zona rossa della sfilata per il trentennale della coppia di stilisti. Il Comune ha emesso l’ordinanza, l’ateneo si adegua.

Peccato però che gli studenti impegnati nelle sessioni estive, già costretti a tour de force per preparare gli esami col caldo, siano venuti a conoscenza dell’avviso soltanto giovedì scorso  sul sitoscienzesociali.unina.it. Il problema si pone anche per l’Orientale, che ha una sede a Palazzo Corigliano, in piazza San Domenico. Praticamente sul red carpet.

In rete è già scoppiata la polemica. Sono tanti gli studenti in rivolta sui social network, amareggiati per la scelta dell’Università. Dopo tanti secoli anche Federico di Svevia si piega ai diktat degli eventi mondani del terzo millennio.