A Marano lo stadio di notte diventa hot: rapporti sessuali “in diretta”

A Marano lo stadio di notte diventa hot: rapporti sessuali “in diretta”

Baci focosi, corpi nudi che si avvinghiano, mugolii di piacere. Quando gli amministratori dell’epoca lo hanno denominato “polifunzionale” non si aspettavano certo questo. Stiamo parlando dello spiazzo adiacente lo stadio comunale di Marano, che di giorno diventa zona per writer, pista per miniauto e area gioco per bambini. E di notte luogo per incontri hard.

Al calar del sole, infatti, l’area viene presa d’assalto da decine e decine di coppiette che si intrattengono in “focosi” appuntamenti, ma senza badare troppo alla decenza visto che lo spiazzo affaccia proprio su dei caseggiati. Decine i residenti costretti a barricarsi in casa e a chiudere le finestre per evitare di imbattersi in scene “hot”.

L’ultimo episodio ieri sera, quando una signora si è affacciata dal balcone del suo appartamento per prendere una boccata d’aria e ha dovuto assistere ad un vero e proprio rapporto orale in diretta, ben visibile attraverso i finestrini dell’autovettura parcheggiata. A nulla sono valsi i reclami e le grida. La coppietta ha consumato il momento di piacere e soltanto successivamente ha deciso di lasciare il parcheggio.