Facciamo il pacco alla violenza. “Una cena coi fiocchi. Campagna del fiocco bianco”

Facciamo il pacco alla violenza. “Una cena coi fiocchi. Campagna del fiocco bianco”
Martedi 25 novembre, ore 19, presso sportello d’ascolto “Le porte di Frida- Torre Caracciolo, l’associazione Frida Kahlo, la città delle pari opportunità, organizza una cena sociale non allo scopo evocativo di una giornata dedicata alla violenza sulle donne, per confrontarsi sua quanto si può e si deve fare per prevenire e contrastare ogni forma di abuso, discriminazione e violenza in danno alle donne.
Diverse pietanze preparate dalle socie dell’associazione, con il coinvolgimento delle utenti del territorio per ritrovarsi in un momento di aggregazione e socialità. Abbiamo ritenuto importante invitare la consigliera Angela Cortese per parlare ed affrontare i punti salienti della legge regionale per la violenza sulle donne di come le associazioni di volontariato possono al meglio operare sui territori per le vittime di violenza. Dalla campagna del fiocco bianco nata nel 1991, in Canada da un gruppo di uomini, in seguito al massacro di Montreal dove numerose donne furono uccise in una scuola, decise di opporsi apertamente contro la violenza degli uomini contro le donne e indossarono un fiocco bianco che ne sarebbe divenuto il simbolo.
Prendendo spunto da facciamo il pacco alla camorra lanceremo l’iniziativa “facciamo il pacco alla violenza”, affinchè visto i continui tagli e le chiusure dei centri ant-iviolenza, si possa concretamente sostenere l’impegno contro il femminicidio con gesti concreti. Aderiscono all’niziativa anche rappresentanti di altre associazioni che operano nell’area metropolitana di Napoli affinché si crei una rete tra associazioni che operano nelle periferie. Interverrà Fabiana Romano, dell’associazione “Dream Team, donne in rete”- attiva dal 2009 su Scampia. Le pietanze saranno accompagnate dalla degustazione del vino falanghina prodotto dal fondo rustico Amato Lamberti “Selva Lacandona”.
Il nostro impegno continua con la biblioteca popolare di genere, con l’attività dello sportello ascolto ma crediamo sia importante ritrovare anche la bellezza dello stare insieme…………..vi aspettiamo vi garantiamo davvero “Una cena con i fiocchi”.
Comunicato stampa