Bando per lo Chalet di piazza Gramsci, arrivano 6 proposte

Bando per lo Chalet di piazza Gramsci, arrivano 6 proposte

Ieri è stato il giorno ultimo per presentare domanda per il bando d’assegnazione dello Chalet di Piazza Gramsci. Ben 6 le proposte arrivate al comune: la Caffetteria Millennium di Giugliano, gli imprenditori di Rosso Pomodoro sempre a Giugliano, due privati cittadini, una cooperativa ed una società di Villaricca.
Ora il comune, attraverso una regolamentazione molto severa, dovrà scegliere a chi affidare la struttura, per generazioni luogo di incontro dei giovani giuglianesi che con il nuovo volto di Piazza Gramsci potrà risultare un vero e proprio punto d’aggregazione per la città della Fiaba.
Chiunque si aggiudicherà il bando dovrà innanzitutto versare una quota annua di 20’162 euro per 6 anni, ovvero tutta la durata del contratto. Sarà obbligato ad organizzare almeno 15 iniziative l’anno destinate ai giovani ed agli anziani e non potrà in alcun modo istallare macchinette per il gioco d’azzardo.
La struttura, nata nel 1961 da un’idea di Francesco Pirozzi, è pronta a dare una nuova linfa vintale alle strade di Giugliano che troppo spesso sono semplicemente silenziose spettatrici del degrado cittadino