#weRestart, Giugliano scende nuovamente in piazza contro il termovalorizzatore

#weRestart, Giugliano scende nuovamente in piazza contro il termovalorizzatore

Giugliano torna in piazza per un corteo cittadino contro l’inceneritore. #weRestart, si riparte, questo il motto con cui Venerdì 28 novembre tutta la popolazione si riunirà alle ore 18.00 per un corteo cittadino. Si ritorna a protestare, si ritorna a far capire a gran voce che il termovalorizzatore Giugliano proprio non lo vuole. Un mostro, come definito da molti, che da tempo sta terrorizzando il territorio, un territorio martoriato e che non ci sta più. Un gruppo di giovani cittadini giuglianesi si è impegnato per l’organizzazione di questo corteo. Nasce dal web l’esigenza di tornare a discutere della tematica inceneritore. Sul gruppo virtuale si legge: “Per non far ritirare l’offerta si abbasseranno gli standard, ci sarà maggiore lucro per chi investe e garanzie ZERO per noi e la nostra salute già compromessa da anni di gestione scellerata e illegale dei rifiuti.”