Il grido di dolore dei figli del tabaccaio rapinato e aggredito: “Dobbiamo essere più forti di loro”

Il grido di dolore dei figli del tabaccaio rapinato e aggredito: “Dobbiamo essere più forti di loro”

Dopo la violenta aggressione parlano i figli del tabaccaio che ha subito l’assalto all’interno del suo esercizio commerciale. Ancora provati dalla brutalità e dalla violenza del gesto compiuto dai malviventi, ma orgogliosi del padre. Il loro grido adesso è rivolto a commercianti e non solo, ma a tutta la cittadinanza: “Dobbiamo essere più forti di loro”.