Nuovo dirigente area tecnica, il Comune accelera: pubblicato l’avviso pubblico

Nuovo dirigente area tecnica, il Comune accelera: pubblicato l’avviso pubblico

Americo Picariello conferma l’addio e il Comune indice una selezione pubblica per il ruolo di dirigente dell’area tecnica. Una selezione per titoli e colloqui, insomma, per il conferimento di un incarico dirigenziale a tempo determinato (della durata di un anno), ma prorogabile per un lasso di “tempo non eccedente al mandato del sindaco”. Accantonata dunque l’idea di dare vita a un concorso per il conferimento di un incarico a tempo indeterminato.

Modalità e requisiti. Le domande degli aspiranti dirigenti dovranno pervenire all’Ente entro la mezzanotte del 21 novembre. Per partecipare alla selezione è necessario possedere un diploma di laurea in ingegneria civile o architettura (vecchio ordinamento) o di laurea specialistica in ingegneria civile o architettura, ma anche di aver svolto funzione di dirigente in enti pubblici per almeno due anni. Nelle more dell’individuazione del nuovo responsabile del settore tecnico, l’interim è stato affidato alla segretaria generale Brunella Asfaldo.

Tutto da rifare per il nuovo assistente sociale. Si è concluso con un nulla di fatto, invece, la selezione pubblica per mobilità esterna volontaria per la copertura di un posto (a tempo indeterminato) di assistente sociale. La candidata ammessa alla valutazione dei titoli (Della Marca Marianna) non ha infatti ottenuto la valutazione minima di idoneità (18/30).