Capi contraffatti: merce sequestrata per 100 mila euro

Capi contraffatti: merce sequestrata per 100 mila euro

Napoli: cc scoprono un appartamento e un locale terraneo usati per lo stoccaggio di capi d’abbigliamento contraffatti e originali. 100mila euro di merce sequestrata

Nel contesto degli interventi per il contrasto alle varie forme di illegalità nell’area della stazione centrale a napoli, i carabinieri della compagnia stella hanno scoperto un appartamento al secondo piano di uno stabile, situato proprio in piazza Garibaldi, pieno di indumenti con griffe contraffatte.

Nei locali fatiscenti dell’abitazione i militari hanno rinvenuto 500 capi tra jeans, piumini e maglioni, delle migliori marche con relative etichette false perfettamente replicate.

Merce che venduta al dettaglio avrebbe fruttato circa 30mila euro.

Subito dopo i militari della Compagnia Stella hanno fatto irruzione in un locale terraneo a poca distanza dall’appartamento, trovando stavolta oltre mille capi di merce griffata originale.

Scarpe, pantaloni, magliette e costumi da bagno di marchi come phard, monclear, carlo chionna 9.2 e frankie morello.

Un carico del valore di oltre 50mila euro.

Nel locale terraneo trovate anche circa 200 borse e qualche decina di portafogli ancora senza marchio, pronti per l’applicazione dell’etichetta falsa, per un valore complessivo di circa 20mila euro.

Sono in corso indagini per l’individuazione di altre centrali del falso, nonché per risalire alla provenienza del carico di merce originale.

Nella stessa giornata durante i servizi per il controllo del territorio in quell’area:

. è stato denunciato a p.l. un extracomunitario bloccato a bordo di uno scooter con telaio alterato;

. sono state contestate 90 violazioni al C.d.S. tra cui 2 penali per guida senza patente, 11 per mancato uso del casco, 7 per mancanza di copertura assicurativa.