Inceneritore: la commissione ci ripensa. Sì al ricorso al Tar

Inceneritore: la commissione ci ripensa. Sì al ricorso al Tar

La commissione prefettizia ha dato mandato per il ricorso al Tar. A confermarlo il commissario Fabio Giombini che dice: “Sì abbiamo dato mandato”. Ed è vittoria per i comitato che hanno combattuto fino all’ultimo per far sì che il Comune inoltrasse il documento.

 

10.39 – E’ domani l’ultimo giorno utile per inoltrare il ricorso contro la costruzione dell’inceneritore a Giugliano. I commissari prefettizi dopo l’incontro con i comitati potrebbero forse ripensarci.

 

A loro disposizione pochissime ore. La triade si era detta contraria al ricorso poiché non c’erano profili di illegittimità nel bando. A quanto pare però potrebbero appellarsi alla legge che scongiura la costruzione di ogni altri impianto sul territorio. In questo caso sarebbe possibile inoltrare il documento al Tar così come hanno fatto Qualiano, Calvizzano, Villaricca e Marano.

 

I sindaci di questi Comuni con l’intero consiglio comunale hanno già fatto la loro parte. Manca Giugliano. I commissari si sono detti dei tecnici e non dei politici per questo fino adesso non avevano assolutamente nulla. Ma dopo le rimostranze dei comitati pare ci abbiano ripensato. Insomma anche il Comune di Giugliano potrebbe fare la sua parte.