La Normanna non può nulla contro la capolista Benevento. 2-0 per gli Stregoni

La Normanna non può nulla contro la capolista Benevento. 2-0 per gli Stregoni

Dopo l’esonero di Novelli ci si aspettava la scossa con mister Marra ma contro questo Benevento, che sembra la squadra più forte del girone, era davvero difficile. In 7′ gli Stregoni archiviano la pratica Aversa Normanna.

Il primo tempo è contratto ma con il Benevento dominatore del campo che trova la rete con l’ex Juve Stabia Scognamiglio, dopo una deviazione su calcio piazzato al 26′. Dopo 7 giri d’orologio chiude la partita Campagnacci che salta un difensore in area e fulmina il portiere granata. Il match termina qui praticamente perché non succede più nulla se non qualche sterile azione della Normanna nel secondo tempo, con il Benevento che gestisce la partita e gioca di contropiede. Nulla può Aversa contro una squadra di categoria superiore che si proietta in cima alla classifica, relegando sempre più la Normanna nei bassifondi della stessa.