Giugliano, elezioni amministrative: il Pd verso le primarie, zuffa nei 5 stelle

Giugliano, elezioni amministrative: il Pd verso le primarie, zuffa nei 5 stelle

Ancora non è certa la data delle elezioni a Giugliano ma la politica locale sta già scaldando i motori. Nella sede del PD pare si stia discutendo dell’eventualità o meno di effettuare le primarie per la scelta del candidato Sindaco.

CENTROSINISTRA – Non mancano i malumori tra il gruppo legato alla deputata Palma e i seguaci di Antonio Poziello. A scaldare i muscoli in vista del voto dovrebbero essere proprio Antonio Poziello e Pietro Di Girolamo (in quota Palma). Non sembrano però stare alla finestra Giovanni Russo e Nicola Pirozzi. Anche se c’è chi nel partito vorrebbe puntare su un giovanissimo come Adriano Castaldo o su un nome di esperienza come Antonio Iodice. C’è chi invece vede essenziale uno spostamento a destra della coalizione di centro sinistra pensando alla candidatura di Vittorio Sepe.

CENTRODESTRA – Lo stesso Sepe però pare non essere inviso al centro destra che anzi sarebbe pronto a candidarlo per il dopo Pianese. Forza Italia a Giugliano non è ancora nata e sarà, come ha sostenuto lo stesso Pentangelo, il congresso del 15 dicembre a stabilire ruoli e rapporti di forza. Sembra tramontata l’ipotesi Panico e anche qui, Sepe a parte, si potrebbe decidere di puntare su un nome nuovo come quello di Andrea D’alterio del Basket Giugliano.

MOVIMENTO 5 STELLE – Sembra invece molto tesa la situazione nel movimento cinque stelle: oggi c’è stato uno scambio di post al vetriolo tra due esponenti storici: Salvatore Pezzella e Ilaria Ascione. Il problema? La presenza di non residenti a Giugliano nelle riunioni del gruppo. Pezzella in un post ha silurato alcuni membri poco attivi o di altri comuni. Intanto però i cinque stelle continuano a essere in piazza tutte le domeniche pronti al confronto con la città.

CIVICHE – Pronti a ragionamenti al di là dei partiti alcune associazioni come Giugliano Bene Comune di Giuseppe D’alterio e Città Nuove. Non starà certo a guardare Lucia De Cicco con il suo Eco della fascia costiera. Zona dove sta affilando le armi Luigi Guarino da sempre recordman di preferenze.