Marano, supermercato a Città Giardino, il Tar non concede la sospensiva. Per ora non si farà

Marano, supermercato a Città Giardino, il Tar non concede la sospensiva. Per ora non si farà

Niente ipermercato nella zona di Città Giardino. Almeno per ora, visto che il Tar non ha accolto la richiesta di sospensiva avanzata dai legali degli imprenditori (interessati ormai da molti anni) che intendono realizzare una struttura commerciale medio-grande nella zona di via Del Mare. Il Comune aveva manifestato le sue perplessità e, con un apposito atto dirigenziale, rigettato la richiesta degli imprenditori. Ne scaturì un ricorso al Tar, che però non ha concesso l’auspicata sospensiva al provvedimento dell’Ente. Per gli imprenditori ora si profilano due strade: un ricorso al Consiglio di Stato o attendere che il tribunale amministrativo regionale si pronunci nel merito. Della vicenda si discute oramai da anni, anche perché a Marano il Siad (Strumento integrato per l’apparato distributivo), risalente agli inizi degli anni Duemila, non contempla la presenza sul territorio comunale di strutture per la grande distribuzione commerciale. Le direttive regionali in materia prevedono che i Comuni “devono provvedere a dotarsi dello specifico strumento di intervento per l’apparato distributivo, concernente le localizzazioni delle medie e grandi strutture di vendita, nel rispetto delle destinazioni d’uso delle aree e degli immobili stabilite dallo stesso strumento, che costituisce piano di strumento integrato del piano regolatore”.