Diritti d’autore e Notte bianca, anche il comandante dei vigili conferma: “Informati dalla Siae sul mancato pagamento anticipato dei diritti”

Diritti d’autore e Notte bianca, anche il comandante dei vigili conferma: “Informati dalla Siae sul mancato pagamento anticipato dei diritti”

Multa della Siae in arrivo per gli organizzatori della Notte bianca del 4 ottobre? Da quanto si è apprende da fonti interne alla Società Italiana Autori ed Editori, infatti, non sarebbe stato versato alcun contributo per i diritti d’autore, . Ad organizzare la manifestazione era stato il Centro commerciale Corso Europa, in collaborazione con l’Ascom e col patrocinio del Comune di Marano. L’iniziativa, che riscosse un buon successo di pubblico, non prevedeva soltanto il canonico shopping notturno per i cittadini, ma anche musica dal vivo (due i palchi montati per altrettanti concerti, a cui va aggiunta l’orchestrina jazz che si è esibita in strada), animazione, artisti di strada, degustazione di prodotti tipici. Le pubbliche esecuzioni (articolo 15 della legge 633/1941) di opere musicali sono soggette al diritto d’autore, sia che esse vengano effettuate dietro pagamento da parte del pubblico che gratuitamente.

 Aggiornamenti

Diritti d’autore non pagati e Notte bianca del 4 ottobre, arriva la conferma dal comando della polizia municipale. “Abbiamo ricevuto una nota dalla Siae – conferma il colonnello Claudio Cappuccio – che ci ragguagliava sulla questione inerente al mancato pagamento anticipato dei diritti per la società degli autori. Abbiamo immediatamente provveduto a relazionare su chi fossero gli organizzatori della manifestazione”. Parole che mettono il sigillo su una vicenda che era stata sollevata stamani dal nostro portale e che mandano in archivio polemiche, quelle post articolo, del tutto infondate e pretestuose.