Città metropolitana: ecco gli eletti

Città metropolitana: ecco gli eletti

E’ terminato lo spoglio per le elezioni del consiglio della città metropolitana. Con un’affluenza del 90,7% i 24 seggi dell’assemblea che sostituisce la provincia sono così ripartiti: 7 al Pd, 7 a Forza italia, 5 alla lista “Napoli bene comune” riconducibile a Luigi de Magistris, 4 al Nuovo centro destra e 1 a Fratelli d’Italia.

Per il Pd gli eletti sono Domenico Tuccillo, Luca Mascolo, Agostino Pentoriero, Salvatore Madonna, Antonio Borriello, Ferdinando Uliano e Ciro Sarno.
Forza Italia (7) : Antonio Pentangelo, Francesco Pinto, Giuseppe Capone, Francesco Iovino, Gabriele Mundo, Domenico Marrazzo e Stanislao Lanzotti.
Napoli Bene comune (5) : Elpidio Capasso, Elena Coccia, David Lebro, Gaetano Troncone, Carmine Attanasio.
Ncd (4): Raffaele Lettieri, Paolo Avitabile, Marco Mansueto e Mimmo Palmieri.
Fratelli d’Italia (1): Vincenzo Moretto.

Dunque a rappresentare l’area nord saranno Agostino Pentoriero, consigliere comunale di Melito con 2797 voti e Domenico Marrazzo, consigliere comunale di Qualiano. Non ce la fanno dunque i candidati di Villaricca, Marano e Melito. Nel nuovo consesso che dovrà votare lo statuto per il nuovo ente non ci sarà nessun esponente di Giugliano e Mugnano. Le due città sono state escluse dal voto perché commissariate.