Hogan false: scoperto un opificio a Marano

Hogan false: scoperto un opificio a Marano

Tre laboratori clandestini dediti alla produzione di calzature contraffatte con marchio hogan. I laboratori sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza a Marano, Sant’Anastasia e circola. Le fiamme gialle hanno trovato ben 17mila calzature contraffatte, 39 macchinati di ultima generazione e 12 lavoratori a nero.

 

La scoperta a seguito delle indagini della DDA di Napoli e della Guardi di Finanza di Fiumicino che hanno eseguito dieci misure cautelari e il sequestro di due milioni di euro. I provvedimenti riguardano un’associazione a delinquere dedita alla produzione, allo stoccaggio e alla commercializzazione di ingenti partite di articoli ed accessori di abbigliamento  contraffatto. Le indagini svolte tramite intercettazioni telefoniche hanno permesso di disarticolare un sodalizio criminosi dedito alla gestione e al controllo del settore illecito della contraffazione operati dalla criminalità organizzata partenopea tra Napoli e provincia, consentendo di individuare impianti clandestini adibiti alla produzione ed assemblaggio di articoli contraffatti.

 

Il provvedimento in particolare è stato emesso nei confronti dei due massimi esponenti del sodalizio ed ha consentito di sequestrare una lussuosa villa ad Ischia, 2 barche, 80mila euro, 7 autovetture, per un valore di due milioni di euro.