Edilizia e camorra, ieri l’udienza preliminare. Reato prescritto per Biagio Iacolare. Tutti gli altri coinvolti

Edilizia e camorra, ieri l’udienza preliminare. Reato prescritto per Biagio Iacolare. Tutti gli altri coinvolti

Edilizia e camorra, ieri l’udienza preliminare davanti al gup del tribunale di Napoli Isabella Iaselli, per l’inchiesta che vede coinvolti il fondatore e i titolari della Sime costruzioni, Antonio, Benedetto, Luigi e Domenico Simeoli, imprenditori, dipendenti pubblici e politici della città.

 

Non luogo a procedere per alcuni capi d’imputazione.

Il gup, letto l’articolo 425 del Codice di procedura penale, ha dichiarato il non luogo a procedere (in ordine ai reati ai capi E, T, V, Z, Ac, Ai, Al, Am), perché i reati sono prescritti, nei confronti di Antonio, Luigi, Benedetto Simeoli, Di Iorio Felice, Santelia Armando, Chiarolanza Ferdinando, Iacolare Biagio, Chianese Giuseppe, Passaro Luigi, D’Aquale Salvatore, Napolitano Angelo, Comune Vincenzo, Buonocore Gianluca.

 

Prescritto il capo d’imputazione per Biagio Iacolare.

Escono subito di scena dal processo, perché il reato è prescritto, il vicepresidente del Consiglio regionale Biagio Iacolare (capo d’imputazione Ai), e Salvatore D’Aquale, legale rappresentante della cooperativa La Gianna Arl (capo d’imputazione Am).

 

Rinviati a giudizio in relazione ad altri capi di imputazione. Antonio, Luigi, Benedetto Simeoli (capi di imputazione A1 – 416 bis, B, D, H, I,L,M, P, Q, R, S, U, Aa, Aa1, Aa2, Aa3, Aa4, Ab, Ab1, Ab2, Ac, Ac1, Ac2, Ad, Ad1, Ad2, Ae, Ae1, Af, Af1, Ag, Ah, Ah1, Ah2, An, An1,Ap, Aq, Au, Av, Aw, Az ), Domenico Simeoli (capo di imputazione A1 – 416 bis, Ar, As), Castrese Bosco, Ciro Sorrentino, Giovanni Gala, Fabio Cecere, Massimo Salvati, Carlo Salvati, Gaetano Rennella, Carlo Contino, Pasquale Di Fenza, Giovanni Cicellini, Celestino Marcone, Angelo Capasso, Ferdinando Chiarolanza, Vittorio Altomare, Attilio Graziano, Felice Di Iorio, Vincenzo Comune, Gianluca Buonocore, Anna De Sica, Vincenzo De Sica, Armando Santelia, Mauro Filomarino Paparo, Rosario Altomonte, Antonio Iorio, Margherita Iorio, Raffaele Perna, Angelo Napolitano.

 

Prossime udienze. La prossima settimana per chi ha optato per il rito abbreviato (Claudio Rossi – capi di imputazione Au, Av, Az, Aw), il 22 dicembre invece è fissata la prima udienza del dibattimento.

 

I collaboratori di giustizia ascoltati nel corso degli anni. Pasquale Galasso, Alessandro Sarnataro, Luigi Diana, Emilio Di Caterino, Massimo Tipaldi, Salvatore Izzo, Salvatore Speranza, Ferdinando Cataldo, Pietro Lago, Mario Perrella, Antonio Ruocco, Giovanni Di Costanzo, Vincenzo Reder, Domenio Verde, Roberto Perrone, Gaetano D’Ausilio, Giuliano Pirozzi, Salvatore Lo Russo, Maurizio Prestieri, Tommaso e Rosario Frocillo, Biagio Di Lanno, Giovanni Piana, Gaetano Di Lauro.