Caso Geset: inoltrato il ricorso. “Salvare i livelli occupazionali”

Caso Geset: inoltrato il ricorso. “Salvare i livelli occupazionali”

“Il danno sarebbe irreparabile, il bando va sospeso”. I titolari della Geset attraverso il loro legale fanno richieste esplicite ai commissari prefettizi. La ditta che gestisce il servizio idrico starebbe per lasciare gli uffici del borgo meridiano a margine del bando di gara per un nuovo affidamento. Da qualche giorno i lavoratori sono in agitazione. Dodici persone che stanno per perdere il lavoro irrimediabilmente.

 

Il ricorso è stato ufficialmente inoltrato e si attendono le decisioni del giudice. Nel documento  vengono elencate tutte le presume irregolarità attinenti al bando che avrebbero di fatto escluso a priori la partecipazione della Geset. La ditta, infatti, come si legge negli atti, non ha partecipato per alcuni elementi ostativi presenti all’interno della gara stessa.

 

Di fatto quindi a partecipare sono state altre due società. La richiesta è quella di fermare l’affidamento o comunque di salvaguardare i livelli occupazionali e assorbire gli attuali dipendenti. Il Comune all’interno della nuova gara ha previsto la presenza di sole 7 persone a fronte delle 12 presenti attualmente. I dipendenti sono sul piede di guerra e sperano che il ricorso porti i suoi frutti.