Marano, trimestre maggio, giugno, luglio: le spese del Comune per commissioni e consigli comunali. L’elenco degli importi per ogni consigliere

Marano, trimestre maggio, giugno, luglio: le spese del Comune per commissioni e consigli comunali. L’elenco degli importi per ogni consigliere

E’ di circa 24 mila euro, per i mesi di maggio, giugno e luglio del 2014, l’impegno economico a carico del Comune per i lavoro svolto dai consiglieri comunali nelle apposite commissioni e per le sedute del Consiglio comunale. Una spesa che si somma ai circa 31 mila euro già impegnati e liquidati per i primi quattro mesi dell’anno. Ad ogni consigliere (è opportuno ricordarlo) spettano 33,19 euro lordi, per ogni partecipazione alle singole commissioni consiliari o alla sedute del civico consesso. Sull’utilità di certe commissioni, troppo spesse convocate senza una reale necessità e che in moltissimi casi non producono atti propedeutici a discussioni in aula consiliare, ci siamo già espressi più volte e continueremo a farlo nella speranza che, in futuro, si possa agire con maggior sobrietà, buonsenso e rispetto delle norme. Si tratta infatti di soldi pubblici, dei contribuenti e che incidono, seppur in piccola parte, sulle già disastrate casse dell’Ente. Pubblichiamo l’elenco degli importi per i singoli consiglieri (trimestre maggio, giugno, luglio 2014), ricordando ai lettori che si tratta di compensi lordi.

 

I compensi dei consiglieri (al lordo delle ritenute di legge). 

Lorenzo Abbatiello: 1294 euro (39 presenze). 

Castrese Alfiero: 1493, 55 euro (45 presenze). 

Concetta Astarita:  1593, 12 euro (48 presenze).

Biagio Baiano: 1028,89 euro (31 presenze). 

Mauro Bertini: 99,57 euro (3 presenze). 

Pasquale Coppola: 132, 76 euro (4 presenza). 

Raffaele De Biase: 995,70 (30 presenze). 

Salvatore De Stefano: 597, 42 euro (18 presenze, soldi devoluti all’Arcipretura Curata San Castrese).

Maria Del Fiore: 1626,31 (49 presenze). 

Luigi Di Marino: 1228, 03 euro (37 presenze). 

Anna Garofalo: 597,42 euro (18 presenze). 

Mario Granata: 132,76 euro (4 presenze). 

Vincenzo Marra: 1559, 43 euro (47 presenze). 

Francesco Migliaccio: 1460,36,  euro (44 presenze). 

Domenico Paragliola: 1559, 93 euro (47 presenze). 

Michele Palladino: 630, 61 euro (19 presenze). 

Passariello Vincenzo: 497,85 euro (15 presenze).

Eduardo Pellecchia: 1128,46 euro (34 presenze).

Alessandro Recupido: 1759, 07 euro (53 presenze. A partire da luglio 2014 per due commissioni e consigli comunali).

Salvatore Ricciardiello: 995,70 euro (30 presenze).

Giorgio Sansone: 1062, 08 euro (32 presenze). 

Roberto Sorrentino: 995,70 euro (30 presenze). 

Marco Tagliaferri: 1526,74 euro (46 presenze, per due commissioni e consigli comunali).