Hamsik: “Auguro il meglio allo Slovan, ma noi dobbiamo vincere”

Hamsik: “Auguro il meglio allo Slovan, ma noi dobbiamo vincere”

Marek Hamsik torna nella sua terra d’origine, nella sua Bratislava, nella sua Slovacchia, la nazione trascinata per mano dal capitano del Napoli fino agli ottavi di finale dal capitano del Napoli. Il numero 17 azzurro, che non vive il suo miglior momento in carriera, si concede ai portali del suo Paese e parla della partita di domani “Sarà un faccia a faccia contro il club in cui ho trascorso anni bellissimi e che mi ha aperto le porte verso il grande calcio- dice Marekiaro- Sarà un match molto speciale per me dal punto di vista emotivo”.
“Nell’ultima partita siamo riusciti a strappare una vittoria di cui avevamo un bisogno disperato, siamo tutti contenti ma la prestazione non è stata delle migliori, la partita con lo Slovan ci deve riportare su un’onda vincente anche se non sarà semplice visto che affrontiamo una delle squadre più forti ed antiche di tutta la Slovacchia, non possiamo sottovalutarla. Hanno avuto un inizio difficile in campionato ma si stanno rimettendo in carreggiata ma non possiamo fare l’errore di sottovalutarli per questo visto che campionato ed Europa League sono due cose molto diverse. Allo Slovan- Conclude Hamsik- Auguro tutto il meglio, gli auguro di vincere, ma solo dopo la partita contro il Napoli!”