Il viaggio della speranza del piccolo Vittorio, sette anni. Tra qualche giorno sarà a Houston per nuove cure

Il viaggio della speranza del piccolo Vittorio, sette anni. Tra qualche giorno sarà a Houston per nuove cure

Il viaggio della speranza lo porterà tra qualche giorno a Houston, negli Stati Uniti, dove potrà ricevere nuove cure sperimentali (costosissime) visto che quelle somministrategli in Italia non hanno sortito gli effetti sperati. E’ il viaggio che si appresta ad intraprendere il piccolo Vittorio Longoni, il bambino di sette anni che lotta contro un tumore al cervello e al midollo. La sua storia ha commosso il web.

Il papà, Paolo, noto commercialista e assessore al Bilancio del Comune di Marano, quando si è presentata l’opportunità ha ipotecato i suoi beni, ha dato fondo a tutti i risparmi di famiglia. “Avrei preferito il silenzio – spiega – ma ammetto che il calore e il sostegno della gente è grandioso”. Sul web intanto è partita una gara di solidarietà e si sono moltiplicati gli appelli con l’apertura di diverse pagine dedicate alla vicenda del piccolo Vittorio. Si è mosso il mondo dello spettacolo e alcuni primi cittadini dell’area a nord di Napoli. Questi gli estremi, per chi fosse interessato, per gli eventuali versamenti: Longoni Dr Paolo e Petricciuolo Maria Immacolata. Iban: IT60 B010 1040 1031 0000 0002 487. Codice BIC: IBSPITNA. Casuale del bonifico: Uniti per Vittorio. Solidarietà.