Sorpresi a smontare auto rubate in un’officina: in tre in manette

Sorpresi a smontare auto rubate in un’officina: in tre in manette

Sorpresi a smontare auto rubate. E’ accaduto questa mattina in via Durante, una traversa di via Verdi, quando nel corso di un controllo, gli agenti del commissariato di polizia di Giugliano hanno sorpreso due uomini in un’officina intenti a smontare autovetture di grossa cilindrata e di dubbia provenienza. Alla vista degli agenti uno dei due uomini, nel darsi alla fuga, si è scagliato contro un poliziotto ferendolo lievemente a un braccio.

A finire in manette Antonio Reale, 33 anni di Miano e Salvatore Ferone, 35 anni di Ponticelli e Anna Campagna di 33 anni residente a Ponticelli e affittuaria dell’officina. Nel corso dell’operazione, sono state rinvenute una Fiat 500, un’Audi Q3 e una Peujeot 208, pronte per essere smontate. E ancora 50 autoradio di varie marche, 4 motori, sportelli e materiale di carrozzeria di varie tipologie di veicoli.
La polizia sta effettuando controlli per verificare il materiale. I locali sono stati sottoposti a sequestro.