Un incubo durato 6 anni. Arrestato a Qualiano un uomo che perseguitava la sua ex moglie

Un incubo durato 6 anni. Arrestato a Qualiano un uomo che perseguitava la sua ex moglie

I carabinieri della stazione di Qualiano hanno tratto in arresto per atti persecutori un 36enne di Marano di Napoli.
Per l’ennesima volta l’uomo si era recato nei pressi dell’abitazione della ex moglie 38enne in via Philadelphia, arrivando al punto di ingaggiare violenta colluttazione con un familiare 47enne della donna che intervenuto a difesa della congiunta tentando di far ragionare il 36enne.

 
I militari dell’arma sono intervenuti su richiesta di aiuto al 112.
Il familiare picchiato è stato portato all’ospedale di Giugliano in Campania ove i medici gli hanno diagnosticato ”lesione al v° metacarpo del braccio destro” guaribile in 20 giorni, prestandogli le prime cure.
Dopo l’intervento i militari hanno approfondito la situazione riuscendo ad accertare con la collaborazione della donna che l’ex marito le usava violenza fisica e psicologica da circa 6 anni ma che non aveva mai voluto denunciarlo per timore di ritorsioni aggiungendo che dopo la separazione aveva cominciato con atteggiamenti e atti di tipo persecutorio che l’avevano gravemente turbata, rendendole difficile il normale svolgimento della quotidianità.

 
L’arrestato e’ stato sottoposto ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.