Spara al suo vicino di casa dopo una lite per futili motivi

I carabinieri della stazione di Licola hanno arrestato per tentato omicidio Marfella Ciro, 38 anni, residente in via del mare.

L’uomo, a seguito di una lite per futili motivi di natura condominiale, ha esploso un colpo d’arma da fuoco in direzione di un 40 enne del posto senza colpirlo. I militari, allertati da una telefonata al 112, sono prontamente intervenuti bloccando il 38enne che nel frattempo si era rifugiato nella sua abitazione. Perquisito l’appartamento sono stati rinvenuti una pistola e 48 colpi cal 9, regolarmente detenuti.
Durante il sopralluogo gli operanti hanno rinvenuto e repertato il bossolo di una cartuccia per pistola cal 9. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di poggioreale.