Marano, a Città Giardino auto in “bella mostra”. In città è boom di occupazioni abusive di suolo pubblico

Marano, a Città Giardino auto in “bella mostra”. In città è boom di occupazioni abusive di suolo pubblico

Spesso, anche di recente, ci siamo occupati di questioni legate all’occupazione di suolo pubblico, perlopiù illegittime poiché non autorizzate o autorizzate solamente in parte. Dal caso di corso Mediterraneo a quello di corso Umberto, da quello di via XXIV maggio al piazzale Arafat. Casi emblematici di come, nel silenzio generale, si possano aggirare normative, leggi che dovrebbero essere rispettate da tutti onde evitare fastidiose disparità di trattamento. Uno degli esempi più alti di questo malcostume, praticato da commercianti e ambulanti, tollerato per quieto vivere dai più ma che sta raggiungendo picchi mai toccati in precedenza, è rappresentato dal caso Città Giardino. Sulla rotonda, a due passi dalla collina dei Camaldoli, un venditore di automobili ha deciso in pratica di utilizzarla a mo di concessionaria. E da giorni, come si evince dalla foto proposta dal nostro portale, le sue auto (in passato pare siano state sistemate in un’area adiacente poi finita sotto sequestro) sono esposte sulla pubblica via, come “perfetto” biglietto da visita per chi dalla zona collinare di Napoli arriva in città.